Guida in stato di ebbrezza, reati stradali e ritiro patente

Guida in stato di ebbrezza, reati stradali e ritiro patente

La legge è molto severa con chi si mette alla guida di un mezzo in stato di alterazione da alcool o da sostanze stupefacenti. La pena più comune è il ritiro della patente ma, a seconda della gravità, si rischia anche la reclusione oltre a multe molto salate. Un avvocato esperto in reati stradali sa quando è possibile elaborare alternative come la messa in prova o i lavori di pubblica utilità.

Può capitare di essere fermati da una volante della stradale quando si ha bevuto qualche bicchiere di troppo. È bene sapere che una simile condotta è ormai considerata con una certa severità dalla legge e le pene a cui si va incontro sono decisamente severe. 

Le sanzioni per chi guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di droghe

Due sono le variabili che determinano le sanzioni: 

  1. Il quantitativo di alcol presente nel sangue
  2. la presenza o meno di un sinistro stradale imputabile allo stato di alterazione

Tasso alcolemico superiore a 0,5 e non superiore a 0,8 grammi per litro (g/l)

  • reato amministrativo
  • sanzione amministrativa con multa da euro 532 a euro 2.127.
  • sanzione amministrativa accessoria con sospensione della patente di guida da tre a sei mesi.

Tasso alcolemico superiore a 0,8 e non superiore a 1,5 grammi per litro (g/l)

  • reato e illecito amministrativo
  • multa da euro 800 a euro 3.200
  • arresto fino a sei mesi.
  • sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno.

Tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro (g/l)

  • reato e illecito amministrativo
  • multa da euro 1.500 a euro 6.000
  • arresto da sei mesi ad un anno.
  • sospensione della patente di guida da uno a due anni

Se il conducente del veicolo provoca un incidente stradale la sua situazione si aggrava:

  • Le sanzioni sono raddoppiate
  • fermo amministrativo del veicolo per centottanta giorni
  • revoca della patente con tasso alcolemico superiore a 1,5

Due possibili strategie che l’avvocato può mettere in campo

Cosa fa un bravo avvocato per difendere il suo assistito che è stato sopreso a guidare in stato di ebbrezza? Ecco due strategie molto comuni

Lavori di pubblica utilità

La strategia che viene normalmente possa in essere è quella della richiesta di svolgimento di lavori di pubblica utilità. Questa circostanza determina tre effetti positivi:

  • La sanzione penale viene estinta, ossia convertita nel periodo di lavoro di pubblica utilità
  • il periodo di sospensione della patente di guida viene dimezzato
  • si evita la confisca del veicolo

Non è possibile richiedere i lavori di pubblica utilità se l’accusato ha provocato un sinistro in seguito al suo stato di alterazione.

Messa alla prova

È possibile chiedere lo svolgimento di lavori in regime di messa alla prova. Se il giudice accetta questa soluzione l’estinzione del reato avviene prima ancora dell’emissione del provvedimento di condanna.

Con la messa alla prova, tuttavia, l’imputato dovrà accettare integralmente il periodo di sospensione della patente stabilito dal prefetto.

La messa alla prova, a differenza dei lavori di pubblica utilità, può essere richiesta anche in caso di incidente stradale

ALA Studio Legale

A.L.A. Studio Legale. Al tuo fianco per i tuoi diritti

Quando si viene accusati di un reato stradale è bene farsi difendere da un avvocato competente. Competente vuol dire due cose: 1) conoscere le norme e le procedure 2) saper elaborare una strategia efficace, ritagliata su misura e in grado di sfruttare al meglio tutte le frecce all’arco dell’imputato.

ALA Studio Legale mette a disposizione dei suoi assistiti un prezioso team di legali esperti in reati stradali. Saremo a fianco del nostro assistito dai primi momenti del fermo, in strada, fino alle successive fasi dell’iter giudiziario.

Contattaci e richiedi un colloquio orientativo

Avvocato penale

ALA è uno studio legale dove operano avvocati professionisti dotati di grande esperienza nell’ambito delle cause penali. Quando nella vita entra in gioco il penalista vuol dire che si sta affrontando un passaggio importante che merita la massima attenzione e che non può prescindere dalla presenza di un legale dotato della competenza e della presenza necessaria a risolvere il caso nel migliore dei modi. ALA è la risposta per chi sta cercando un bravo penalista.

Le nostre sedi sono a Roma e a Bracciano (RM). Operiamo in tutta Italia.

Guida in stato di ebbrezza, reati stradali e ritiro patente
in breve

  • Le pene cambiano a seconda della quantità di alcol presente nel sangue
  • Le pene cambiano se è presente un sinistro
  • Messa in prova e lavori di pubblica utilità possono ridurre di molto l’impatto delle sanzioni
  • Ti serve un buon avvocato: non si improvvisa
Contattaci